Samsung Experience 5.0 per Xiaomi Redmi Note 5

Quando trovo una rom particolare la provo subito con grande curiosità, e così ho fatto con questa rom. Vi anticipo che non è perfetta ma se ve ne parlo vuol dire che può essere usata quotidianamente. Vediamola nella recensione:

Info sul dispositivo


E una Samsung Experience 9.5 basata sull’immagine fastboot di Galaxy A6s con Android 8.1 Oreo ma purtroppo patch di sicurezza di novembre 2018. Dalla gestione troppo precisa di permessi e auto-start di applicazioni penso che questo A6s sia un modello per la Cina. Tra l’altro lo sviluppatore indica di aver rimosso bloatware cinese. Purtroppo manca la lingua italiana e non si possono ripristinare i propri backup Google.

Guida installazione


– Riavvia Redmi Note 5 (Whyred) in twrp
– Effettua wipe data, cache, dalvik cache e system
– Installa il file zip disponibile qui
– Installa Magisk o Supersu ( opzionale)
– riavvia il telefono

Donwload

Thread XDA Developer: link

Magisk Mangaer: link

Launcher


Come launcher abbiamo un Samsung Experience Home che purtroppo non é quello che troviamo sui Galaxy ma ha meno impostazioni, niente drawer ma solo una ricerca nelle app ( forse sui Samsung versione Cina è cosi), i temi si possono installare solo se scaricati dal browser e non dallo store dei temi. Io ho preferito mettere Nova ma comunque va bene lo stesso il predefinito.

Grafica

É una Samsung Experience in tutto e per tutto, se non per il fatto che non possiamo scaricare temi. Anche le funzionalità ci sono tutte, come game mode e le gesture per le notifiche.

Prestazioni

Pur la Samsung Experience non sia una delle rom più leggere, devo dire che gira piuttosto bene su Redmi Note 5. L’apertura delle app è veloce e non ha grossi problemi

Impostazioni

Abbiamo le impostazioni complete della Samsung Experience che conosciamo bene. Ad esempio le gesture sul lettore di impronte, la modalità gioco e risparmi batteria .

Autonomia

La Samsung Experience è conosciuta per i consumi enormi e invece su Redmi Note 5 abbinata al processore parco di consumi e una batteria da 4000 mAh sono riuscito a fare anche due giorni con una sola carica. Uso intenso a sera tranquillamente

Conclusioni

Questa Samsung Experience ha comunque i suoi bug e non è perfetta. Nonostante ciò è perfettamente utilizzabile per uso quotidiano. Mi è piaciuta molto come grafica e autonomia. Ve lo consiglio se volete provare il penultimo software Samsung sul vostro Redmi Note 5.

Guarda il video:

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks