Huawei Watch GT – recensione

Huawei, dopo un paio di anni di smartwatch basati su Wear OS by Google, ha deciso di presentare Watch GT con un proprio sistema operativo. Vediamo come mi sono trovato dopo due settimane di utilizzo.

Confezione

Nella confezione troviamo lo smartwatch, una base di ricarica, un cavo dati USB a Type C e un manualetto di istruzioni.

Materiali e qualità costruttiva

Abbiamo la cassa in metallo e il cinturino in silicone. Entrambi sono solidi e non mi hanno dato problemi. A destra del display troviamo due tasti fisici, uno attiva la modalità allenamento e uno le attività. I resto delle interazioni con lo smartwatch avvengono tramite il touchscreen. Sul retro troviamo il sensore del battito cardiaco e il connettore della base di ricarica. Presente la resistenza da acqua a 5 Atmosfere.

Display

Il display è un 1,39 pollici AMOLED tondo con risoluzione 454 x 454. MI è piaciuto molto perché si vede bene sotto al sole e ha colori belli accesi. Poi la regolazione automatica funziona piuttosto bene. Purtroppo è assente l’always on display quindi per accendere il display, e visualizzare l’ora, sarà necessario ruotare il polso, funzione non sempre precisissima.

Dati del fitness

Sia la rilevazione del battito cardiaco, dei passi e del sonno sono precisi. Confrontati con la mia Xiaomi Mi Band 3, che ho come riferimento, i valori sono molti simili. Possiamo rilevare corsa, camminata, il battito cardiaco, alpinismo, cyclette e nuoto. L’app attività è fatta molto bene e mostra chiaramente i dati raccolti. Abbiamo il sensore di luminosità, barometro e giroscopio.

Connettività

La connessione del Bluetooth è molto stabile e non ha dato problemi di sorta. Utile la possibilità di essere avvisati quando lo smartphone si allontana dal telefono e si disconnette. Molto comodo il passaggio da uno smartphone all’altro senza dover formattare lo smartwatch.

Software

A bordo di Watch GT troviamo un sistema operativo proprietario molto basilare. Ci sono cinque watchfaces, la possibilità di visulizzare le notifiche, il meteo e attivare sveglie e timer. Si possono poi visualizzare i risultati dei propri allenamenti. Deludente invece la gestione delle notifiche. Infatti vengono mostrate ma, non solo non si possono eliminare una alla volta, ma addirittura restano sullo smartphone. Non si può nemmeeno rispondere. Poi abbinato il wearable ad uno smartphone Huawei/Honor alcune notifiche vengono mostrate con dei puntini di sospensione. Infine le notifiche delle telefonate in arrivo, che dovrebbero essere in esclusiva sugli smartphone Huawei, in realtà non sempre arrivano.Non si possono installare altre applicazioni.

Applicazione

L’applicazione Huawei Health è carina e ben funzionante. Permette di visualizzare la batteria rimanente e i progressi raggiunti svolgendo attività fisica. Possiamo abilitare il riconoscimento della qualità del sonno, il promemoria di sedentarietà, la frequenza della rilevazione della frequenza cardiaca, meteo e sveglie, il promemoria della disconnessione del bluetooth e la rotazione del polso. Possiamo poi scegliere da quali app ricevere le notifiche e installare gli aggiornamenti del software.

Autonomia

L’autonomia è sicuramente il punto di forza di Watch GT con la possibilità di arrivare a ben 10 giorni di utilizzo. La ricarica invece è rapida e avviene tramite una piccola base con calamita, da collegare ad un caricatore USB di tipo C.

Prezzo e conclusioni

Il prezzo di listino era di 199 Euro ma, come sempre, Amazon ci fa risparmiare qualcosa proponendolo tra i 150 e i 170 Euro. Clicca per vedere le attuali offerte. I punti di forza sono sicuramente il design, il display e l’autonomia. Invece lato software l’ho trovato parecchio limitato. Personalmente non lo comprerei perché preferisco prodotti che puntano di più alle funzionalità rispetto che ad altri fattori. Invece per chi cerca un prodotto dal design accattivante, che possa monitorare vari sport, vedere qualche notifica e con una buona autonomia, è sicuramente una valida scelta. Grazie Huawei per il sample.

Guarda la video recensione su Youtube:

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks