Poco X3 NFC recensione

Poco, il produttore che apparteneva la gruppo Xiaomi, si è recentemente staccato dal brand principale. Questo X3 è uno degli ultimi smartphone che si colloca nella fascia medio-bassa del mercato. La scheda tecnica è molto simile al Redmi Note 9 Pro con però delle piccole, ma interessanti, differenze. Vi spiego tutto in questa recensione di Poco X3 NFC

Confezione Poco X3 NFC

La scatola è graziosa con il nero come colore dominante con alcuni accenni gialli. Al suo interno lo smartphone arriva insieme ad una cover in silicone, un caricatore da parete da 33 Watt, un cavo dati da USB a type C, il pin per estrarre il carrellino e alcuni libretti illustrativi.

Materiali e design

Si tratta di uno smartphone in plastica che fornisce una buona sensazione di solidità. Il lato frontale è anonimo con l’ampio display da 6,7″ con foro centrale per la fotocamera frontale da 20 MP. Non manca la griglietta per capsula auricolare e i sensori di luminosità e prossimià . Mentre il retro può dire la sua con le quattro fotocamere incastonate in un cerchio e la grande scritta poco in una striscia verticale. Si tratta di uno smartphone grande ed è difficile da utilizzare con una sola mano. Inoltre pesa ben 215 grammi.

Troviamo i seguenti componenti:

  • Bilanciere del volume;
  • Tasto di accensione con lettore di impronte digitali molto veloce e preciso;
  • Tre microfoni;
  • Un sensore a infrarossi
  • Un carrellino triplo per due schede nano SIM più una micro SD;
  • Un jack da 3, 5 mm;
  • Una porta type C USB 2.0;
  • Uno speaker di sistema

Scheda tecnica

  • Display: 6,67″ IPS FullHD+ refresh rate 120 Hz e touch sampling a 240 Hz 20:9 con foro;
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 732G octa-core fino a 2,3 GHz con GPU Adreno 618;
  • RAM: 6 GB LPDDR4X;
  • Memoria interna: 64 /128 GB UFS 2.1 espandibile tramite micro SD;
  • Fotocamere posteriori: 64 MPx Sony IMX682, f/1.89 + 13 MP f/2.2 119°+ 2 MP macro f/2.4 + 2 MP macro f/2.4;
  • Fotocamera anteriore: 20 MP f/2.2;
  • Connettività: WIFI dual band, NFC, GPS, Bluetooth 5.1, 4G+, dual SIM, jack 3,5 mm, type C 2.0;
  • Sistema operativo: MIUI 12 per Poco basata su Android 10;
  • Batteria: 5160 mAh con ricarica rapida.

Display

Troviamo un pannello da 6,67″ con tecnologia IPS e risoluzione FullHD+. Mi è piaciuto molto per la resa dei colori che convince. La luminosità è alta e l’apposito sensore la regola sempre correttamente. Gli angoli di visione vanno bene, così come la visibilità all’esterno. Come non citare poi, il refresh rate a 120 Hz e il touch sampling da 240 HZ che migliorano l’esperienza di utilizzo. Infine non manca il supporto ad HDR10 per migliorare la resa dei colori.

Connettività

Dal punto di vista della parte telefonica di Poco X3 NFC è completa di 4G+ e supporto al dual SIM. La ricezione è buona in ogni situazione. L’audio in chiamata funziona a dovere sia da capsula auricolare che dal vivavoce.

Il WIFI è dual band e supporta anche MI-MIMO ed è molto veloce. Il GPS ha un fix preciso. Come suggerisce il nome dello smartphone, troviamo il chip NFC per i pagamenti contactless. Il Bluetooth 5.1 funziona bene. Troviamo il jack da 3,5 mm e la porta USB type C con supporto OTG.

Software Poco X3 NFC

Troviamo la MIUI 12 per Poco che si differenzia per pochi dettagli: un icon pack e il Poco Launcher che è tra i miei preferiti con il drawer delle applicazioni e il supporto di icon pack del Play Store. la famosa interfaccia utente di Xiaomi è basata su Android 10 con le patch di sicurezza di novembre 2020? Si può scegliere tra la classica tendina delle notifiche oppure quella nuova con i toggle rapidi in una zona separata. Troviamo svariate impostazioni che permettono di personalizzare lo smartphone a proprio piacimento. Tra le funzioni più interessanti troviamo la game mode, le app clonate, lo store dei temi e il blocco delle stesse.

Prestazioni

Poco X3 NFC utilizza un processore Qualcomm Snapdragon 732 octa-core che rappresenta un piccolo passo in avanti rispetto ai più diffuso 730G E 720G. Lo smartphone è sempre fluido e reattivo con tempi di apertura delle app adeguati. Non troviamo prestazioni da top di gamma, ma si riesce ad eseguire tutte le operazioni con piacevolezza. Si sente l’influenza positiva dei 6 Gb di RAM che possono mantenere aperte molte app. Ma anche la memoria UFS 2.1 migliora sicuramente la reattività. Mentre la vibrazione è nella media e si digita velocemente con Gboard.

Fotocamera

Troviamo quattro sensori di cui una 64 megapixel Sony IMX682, f/1.89 con una 13 MP f/2.2 ultra-wide da119° e infine due sensori da 2 MP ciascuno f/2.4 rispettivamente per le macro e per l’effetto bokeh. L’app fotocamera della MIUI è semplice e ricca di funzioni tra cui la Pro, la modalità ritratto e notturna. Carina la possibilità di registrare video sia dalle camere posteriori che dalla anteriore, con la visuale di una sovrapposta all’altra. Gli scatti sono rapidi. Le foto con buona luminosità vengono molto bene. Le grandangolari non hanno distorsione. Mentre di notte lo smartphone fa più fatica ma si ottengono comunque scatti soddisfacenti. I selfie vanno bene. I video in 4K a 30 fps vengono bene, con una messa a fuoco veloce e uno zoom buono. La stabilizzazione digitale fa bene il suo lavoro e quindi non sono mai troppo mossi. Invece in 1080p a 60 fps il disrosco è il medesimo, ma con la differenza che sono un po’ più stabilizzati seppur sempre digitalmente. L’audio catturato è buono.

Audio

Troviamo l’audio stereo che è una caratteristica rara in questa fascia di prezzo. Infatti il volume è alto e si sente molto bene. Presente il jack da 3, 5 mm e anche la radio FM.

Autonomia

La batteria da 5160 non delude. Infatti con un utilizzo intenso si arriva sempre verso mezzanotte con un 30-40 % di carica residua che comunque non basta a coprire la giornata successiva. Mentre con un utilizzo più leggero si copre un giorno e mezzo di utilizzo. Le ore di schermo attivo vanno dalle 4 alle 6. Troviamo la ricarica rapida fino a 33 Watt ma non quella wireless.

Conclusioni

Poco x3 NFC è disponibile sul nuovo sito ufficiale Poco a 229,99 Euronella variante 6/64 Gb e 269,90 in quella 6/128. Su Amazon, come spesso accade, si risparmia qualcosa. Infatti il modello da 64 GB si trova sui 180 Euro, mentre quello da 128 GB a 200 Euro. Ammetto di aver iniziato a provare Poco X3 NFC con pregiudizio provenendo dal suo “cugino” Redmi Note 9 Pro, ma mi sono ricreduto perché allo stesso prezzo offre qualcosa di più come il display a 120 hz, le fotocamere, il design e l’audio stereo. Sicuramente un device che mi è piaciuto e che bisogna tenerlo in considerazione. Ringrazio POCO per il sample.

Acquista su Amazon: link

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks