OnePlus Nord CE 2 5G recensione

20220513 230733 864x467 - OnePlus Nord CE 2 5G recensione

OnePlus Nord CE 2 5G è il nuovo medio di gamma della linea Nord della casa cinese. Le novità sono poche rispetto al modello precedente, ma rimane un buon equilibrio generale.

Confezione

Nella confezione di vendita con le scritta NORD enorme troviamolo smartphone, una cover in silicone trasparente, un cavo type C rosso, un caricabatterie da parete da 65 Watt e diversi foglietti illustrativi

Queste invece sono le cover ufficiali, in vendita a parte.

Infine, per curiosità, questo è il contenuto della confezione stampa

Materiali e deisgn

Ho trovato un design semplice e gradevole. La parte frontale è la classica degli smartphone degli ultimi anni con un display da 6,43 pollici in 20:9 con un foro in alto a sinistra per la fotocamera frontale da 16 megapixel. Mentre molto piacevole il retro in plastica, che però ricorda parecchio il vetro, che integra rettangolo che sporge per il comparto fotografico. Anche il frame è in policarbonato. Ho trovato buona la qualità costruttiva generale. Si tratta di uno smartphone non troppo grande che si riesce ad utilizzare abbastanza bene con una sola mano. Le dimensioni sono di 160,6 mm x 73,2 mm x 7,8 mm e un peso di 173 grammi. Quindi leggero e non scivoloso. Ho apprezzato la colorazione Azzurro Bahamas che ho utilizzato io.

Frontalmente troviamo un display AMOLED da 6,43 pollici con risoluzione FullHD+ con un foro in alto a sinistra per la fotocamera anteriore da 16 Mpx. Sotto la griglietta superiore per la capsula auricolare e i sensori di luminosità e prossimità. Mentre il lettore di impronte digitali è integrato sotto il display ed è molto veloce e preciso.

Sul frame destro troviamo il tasto di accensione e blocco. Mentre a sinistra c’è lo slot triplo per due scheda nano SIM e una Micro SD. Al di sotto è presente il bilanciere del volume. Manca purtroppo il famoso slider della suoneria e vibrazione di OnePlus.

Il frame superiore ospita un microfono. Su quello inferiore invece il jack da 3,5 mm, altro microfono, una porta USB C con supporto OTG e un altoparlante di sistema.

Infine sul retro c’è una fotocamera principale da 64 Mpx, insieme a una 8 mpx ultra-grandangolare e una macro da 2 Mx con flash LED.

Scheda tecnica OnePlus Nord 2 CE 5G

  • Display: Fluid AMOLED 6,43” Full HD+, rapporto di forma 20:9, refresh rate 90 Hz e HDR10+;
  • Processore: MediaTek Dimensity 900 Octa-core (2×2.4 GHz Cortex-A78 & 6×2.0 GHz Cortex-A55) con GPU ARM Mali-G68 MC4;
  • RAM: 8 GB LPDDR4X;
  • Memoria interna: 128 GB UFS 2.2 espandibile tramite micro SD;
  • Connettività: 5G SA/NSA, WIFI dual band, GPS, NFC, WIFI, NFC, Bluetooth 5.2 USB type C;
  • Fotocamere: posteriori: 16 Mpx  f/1.79 + 8 Mpx ultra-grandangolare f/2.2 + 2 Mp macro f/ 2.4;
  • Fotocamera anteriore: 16 MPx f/2.4
  • Sistema Operativo: OxygenOS 11.3 basata su Android 11;
  • Batteria: 4500 mAh con ricarica rapida SuperVOOC 65 Watt.

Display

Troviamo un display Fluid AMOLED da 6,43” con risoluzione FullHD+ e rapporto di forma 20:9. Si tratta di un pannello luminoso che si vede bene alla luce diretta del sole. L’apposito sensore effettua sempre la corretta regolazione. I colori sono belli, accesi ma non troppi. Bene anche gli angoli di visione. Non manca il refresh rate da 90 Hz che è sempre piacevole. Bello l’always on display che rimane sempre acceso ed è molto personalizzabile.

Connettività

Troviamo il supporto alle reti 5G sia SA che NSA. Buona la ricezione in ogni condizione di utilizzo. L’audio in chiamata funziona bene sai da capsula auricolare che da vivavoce.

Il GPS ha un fix preciso. Mentre il WIFI è dual band e funziona bene, cosi come il Bluetooth 5.2 e il chip NFC. Non manca il jack da 3, 5mm, e la porta USB C con supporto OTG.

Software

Troviamo l’interfaccia utente Oxygen OS 11.3 basata su Android 11 con le patch di scurezza di gennaio 2022. Ormai questo sistema operativo è basato sulla Color OS di Oppo con in aggiunta una skin che ricorda la vecchia experience OnePlus. Il launcher riprende quello AOSP con diverse impostazioni. la schermata Google Discovery da sinistra e dal basso quella Bulletin. I toggle rapidi sono i classici tondi che riprendono il colore della modalità scura o chiara. Le impostazioni sono numerose per personalizzare il tema (sfondo, icone, colori accenti e always on display), le gesture e la modalità gioco. Infine c’è app cloner, accesso rapido e molto altro.

Prestazioni

Troviamo un SOC MediaTek Dimensity 900 Octa-core composto da 2 core Cortex-A78 fino a 2.4 GHz e 6 core Cortex-A55 fino a 2.0 GHz con GPU ARM Mali-G68 MC4. Si tratta di uno smartphone sempre fluido e reattivo senza impuntamenti. L’apertura delle app è veloce e funzionano sempre bene. Nel gaming se la cava bene per la sua fascia di prezzo. Il feed della vibrazione è nella media. La memoria è una UFS 2.2 , mentre la RAM di 8 GB è più che sufficiente.

Fotocamera

Troviamo tre fotocamere posteriori: una principale 16 Mpx  con apertura f/1.79, una 8 Mpx ultra-grandangolare f/2.2 e infine una 2 Mp macro f/ 2.4. L’app fotocamera riprende quella Color OS quindi completa e intuitiva. Troviamo la modalità notte, pro, macro e slow motion. Gli scatti sono rapidi cosi come la messa a fuoco.

Le fotografie con molta luce vengono moto bene, nitide e contrastate. Si difendono anche le grandangolari senza grossi problemi ai lati. Mentre in notturna la qualità scende pur rimanendo sufficiente. I selfie dal sensore da 16 Mpx vengono sia con che senza modalità ritratto.

I video arrivano fino al 4K a 30 fps con una buona messa a fuoco e resa piacevole. La stabilizzazione digitale non è troppo efficace, ma scendendo a 1080p a 60 fps si guadagna qualcosa in tal senso. Bene anche l’audio catturato.

Audio

L’audio è mono ma si sente molto bene, con qualche tonalità bassa presente. Presente poi il jack da 3, 5 mm ma niente radio FM.

Autonomia

Troviamo due batterie per una totale di 4500 Mah. Si tratta di uno smartphone che porta sempre a sera, verso le 19/20 tra il 27 o 40% di carica residua. Le ore di schermo arrivano a quasi 6 ore. La ricarica è da 65 Watt tramite connettore type C.

Conclusioni

OnePlus Nord 2 CE 5G è disponibile sul sito ufficiale e su Amazon a 359 Euro, un cifra onesta per quello che offre. Mi ha convinto per il suo equilibrio in ogni reparto come display, prestazioni e autonomia. Rimane però l tristezza di aver perso la vecchia OnePlus, basti pensare alle somiglianze di questo con un Oppo Reno 6, rispetto ad un modello tutto nuovo

Share This Post
Enable Notifications OK No thanks