Huawei Watch GT 2 46 mm Recensione

Huawei Watch GT2 è il successore del Watch GT, il primo smartwatch di Huawei senza Wear Os. Mi sarà piaciuto? Vi dico tutto nella recensione

Confezione

Nella confezione troviamo lo smartwatch con il suo cinturinio, il cavo di ricarica da USB ad attacco proprietario.Peccato non trovare il caricatore ne cinturini di scorta

Design, materiali e componenti

La qualità costruttiva è molto buona con cassa in metallo, display 3D glass e cinturino in silicone di buona fattura. Peccato sia rimasto lo stesso del Watch GT, .Accanto al display troviamo due pulsanti personalizzabili, un microfono e uno speaker per le telefonate. Sul retro troviamo il lettore per il battito cardiaco e i pin per il caricatore proprietario. Mi piace come design perché è sobrio ed elegante. Anche le tacchette dell’orario non mi fanno impazzire. Le dimensioni di 45,9 mm x 45,9 mm x 10,7 mm lo rendono uno smartwatch leggero che sta bene al polso. Troviamo la resistenza all’acqua fino a a 5 atmosfere.

Display

Troviamo un display AMOLED da 1,39 pollici. Mi piaciuto molto per la elevata luminosità e i colori fedeli. Il sensore di luminosità funziona molto bene. Buoni anche gli angoli di visione. Troviamo una modalità always on che mostra sempre l’ora, ma non le notifiche, se non si ruota il polso. L’accensione del display alla rotazione del polso, già spesso fallisce, ma con always on va un filo peggio.

Parte sportiva

Il rilevamento dei passi è abbastanza preciso. I km percorsi sono simili alla realtà. Il battito cardiaco è preciso. Molto bene il monitoraggio del sonno, con distinzione tra sonno leggero e pesante. Tra i sport che si possono monitorare troviamo corsa guidata, corsa all’aperto e al chiuso, passeggiata all’esterno e all’interno, biclcletta, cyclette, nuoto e molto altro. Durante le sessioni ci sono molte statistiche disponibili e istruzioni guidate in inglese. peccato che durante le attività non sia consentito di vedere l’ora.

Sistema operativo

Il sistema operativo è ancora Lite Os, che apprezzo per la sua semplicità ma trovo carente in personalizzazione.Il processore Kirin A1 è migliorato rispetto Si possono cambiare le watch-faces. Sulla pagina a destra troviamo il battito cardiaco,lo stress rilevato, il meteo e la riproduzione musicale. Si può ascoltare musica in locale tramite auricolari bluetooth. Sulla pagina a sinistra troviamo invece i dati raccolti con il monitoraggio delle attività sportive.Con uno swipe dall’alto verso il basso si aprono i quick toggle per attivare sveglie, il non disturbare e la visualizzazione dell’ora per 5 minuti. Dalle impostazioni si può regolare la luce e cambiare il quadrante.Si può regolare il volume e la vibrazione, personalizzare il tasto inferiore, Troviamo infine l’elenco dei contatti, le sveglie, il barometro. Comodo anche trovare timer, trova telefono e la bussola.

Microfono e speaker

Huawei Watch GT 2 è è dotato di microfono e speaker le chiamate. In ambienti mediamente silenziosi si riesce a sentire, e farsi sentire, piuttosto bene. Mentre in ambienti rumorosi lo speaker non ha un volume così alto e il microfono fa quello che può. Purtroppo questo smartwatch non è dotato di scheda SIM quindi le telefonate vengono trasmesse via Bluetooth. All’arrivo di una chiamata, è possibile rispondere alla chiamata dall’orologio. In alternativa si può rispondere dal telefono e selezionare Watch GT 2 come uscita dell’audio

Notifiche

Buona la gestione delle notifiche con tutte le app supportate. Sono supportate tutte le applicazioni, si possono selezionare solo quelle desiderate. Se ne può leggere una alla volta, ma cancellarle solo tutte insieme. Poi purtroppo non si può rispondere alle notifiche. Grave pecca, per il mio utilizzo, che all’arrivo delle notifiche non si accende ma bisogna ruotare il polso o premere il pulsante.

Connettività

La connettività è completa di Bluetooth 5.0 che funziona bene. Questo permette anche di collegare cuffie bluetooth per ascoltare musica presente in locale. Il GPS è preciso. Mentre tra i sensori troviamo accelerometro, giroscopio, sensore geomagnetico e pressione aria.

Autonomia

In base se si utilizza o meno la modalità always on display cambia l’autonomia. Rimane comunque ottima ma bisogna precisare. Con modalità always on si raggiungono circa 5 giorni di utilizzo.Mentre senza always on, quindi con la scomodità di dover ruotare il polso per vedere l’ora, raggiungerete fino a 15 giorni di utilizzo. Tutti i miei test sono effettuati con lo smartwatch al polso anche durante la notte, quindi sono gironate di 24 ore.

Conclusioni

Il prezzo di listino è 199,90 per il 46 mm e si trova ancora a quelle cifre, non essendo ancora uscito un successore. Mi è piaciuto per design, esperienza di uso, tracciamento degli sport e autonomia. Ringrazio Huawei per il sample.

Huawei Watch gt2

199.90
8.4

Design

9.0/10

Display

9.0/10

Software e notifiche

7.0/10

Monitoraggio sport

8.0/10

Autonomia

9.0/10

Pros

  • Display
  • Design
  • Autonomia
  • Musica offline
  • Risposta a chiamate

Cons

  • Notifiche limitate
  • Poche funzionalità
  • Always on senza notifiche
Share This Post
Enable Notifications    Ok No thanks