Xiaomi Mi 8 Pro – recensione

Xiaomi Mi 8 Pro è la versione europea del Mi 8 Explorer con retro trasparente e lettore di impronte sotto il display. Nonostante ciò mi sara’ piaciuto?

Confezione

Classica confezione del produttore cinese con cover opaca in silicone, cavo dati da USB a Type C, caricatore da parete rapido, il pin per aprire il carrellino delle due SIM e manualetti di istruzioni.

Materiali e qualita’ costruttiva

Praticamente simile al Mi 8 Standard. Il frame è in metallo mentre il retro arrotondato e’ in vetro. Il fronte e’ anonimo con notch molto grande e cornice inferiore. Mentre bellissimo il retro trasparente anche se svela dei componenti finti. È uno smartphone grande ma leggero e si riesce a usare con difficoltà ad una sola mano. Non è molto scivoloso.

Componenti

Sul lato destro troviamo il bilanciere del volume e il tasto di accensione di colore rosso. Su quello sinistro il carrellino che può ospitare due schede di tipo Nano SIM. Sul bordo superiore c’e’ il microfono. Mentre su quello inferiore la porta USB di tipo C e le griglie per lo speaker e il microfono. Frontalmente troviamo il display da 6,21″ con il lettore di impronte digitali integrato ed un ampio notch contenente la capsula auricolare, la fotocamera frontale da 20 megapixel con illuminatore ad infrarossi. Il LED di notifica e’ situato nel bordo inferiore. Infine sul retro una fotocamera da 12 MPx f/1.8 e una sempre da 12 ma con apertura da f/2.4 per avere lo zoom 2x e l’effetto di profondità.

Scheda tecnica

  • Display: 6,21″ Super AMOLED FullHD+ con ampio notch
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 845 octa-core
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 128 GB
  • Sblocchi: lettore di impronte digitali sotto il display e riconoscimento facciale 2D ad infrarossi
  • Fotocamere posteriori: 12 MPx f/1.8 + 12 MPx f/2.4 con zoom 2X
  • Fotocamera anteriore: 20 Mpx f/2.0
  • Connettivit:a’ WIFI Dual Band, NFC, GPS, Dual SIM, Bluetooth 5.0
  • Sistema Operativo: MIUI 10 basata su Android 9.0 Pie
  • Batteria: 3000 mAh con ricarica rapida

Display

E’ un gran bel display da 6,21″ Super Amoled con risoluzione FullHD+. La luminosita’ e’ molto alta e i colori sono belli saturi. LA MIUI tiene la luminosita’ un po’ troppo bassa. Abbiamo un notch molto grande che effettivamente da fastidio. Con futuri aggiornamenti sarà possibile vedere permanentemente le icone delle notifiche nella status bar.

Sistemi di sblocco

La differenza con il Mi 8 standard e’ la presenza del lettore di impronte digitali sotto al display. Ottimo posizionamento essendo dove si posa naturalmente il dito. Purtroppo a differenza di OnePlus 6T bisogna premere con forza e fallisce molte più volte nell’uso pratico di tutti i giorni. Lo sblocco facciale con sensore a infrarossi è rapido e funziona bene, anche se non sempre. Per esempio con poca luce e il telefono in diagonale fallisce. Poi resta il discorso della sicurezza in quanto si tratta di uno sblocco solo in due dimensioni, quindi potrebbe bastare una fotografia per ingannarlo.

Parte telefonica e connettività

Nessun problema di ricezione. La ricezione e’ sempre stata buona. Buono l’audio in chiamata sia dalla capsula che dallo speaker di sistema, il Wi-Fi dual band prende bene. Il GPS ha un fix rapido. Il Bluetooth 5 è stabile. Abbiamo anche la porta type C.

Software

Al momento della mia prova c’era la MIUI 10 basata su Android 9.0 Pie con le patch di sicurezza di aprile 2019. Sicuramente si sono aggiornate nel frattempo. Comunque classica interfaccia di Xiaomi con launcher senza drawer, i toggle rapidi e la schermata delle app recenti. Rimane la gestione dei permessi e la possibilita’ di duplicare tutte le applicazioni.

Prestazioni

Abbiamo lo Snapdragon 845 con 8 GB di RAM, gira come un top di gamma dello scorso anno. L’apertura delle app è fulminea e girano molto bene. Con 8 GB di RAM possiamo tenere in esecuzione moltissime applicazioni . La tastiera Gboard e’ molto reattiva

Fotocamera

La fotocamera gode della solita interfaccia della MIUI con i soliti swipe, HDR, e intelligenza artificiale. Gli scatti sono rapido. Con tanta luce i risultati sono ottimi con dettagli interessanti e ottimi colori. Al calare della luminosita’ restiamo a buoni livelli ma qui i top cameraphone superano questo Mi 8 Pro. I video arrivano al 4K e sono stabilizzati.

Audio

Mi ha sorpreso il volume molto alto. la qualita’ va bene. Peccato l’assenza del jack da 3,5 mm e l’anno radio FM

Autonomia

La batteria da soli 3000 mAh non mi ha convinto affatto. Con uso leggero si riesce ad arrivare quasi a sera. Ma con uso intenso e solo 4G si arriva appena a dopo pranzo. Abbiamo la ricarica rapida ma non quella wireless

Conclusioni e prezzo

Il prezzo di listino era di 649 Euro quindi molto alto. Però su Amazon si riesce a trovare intorno ai 400 Euro. In conclusione mi e’ piaciuto per la back cover, prestazioni e fotocamera. Ma non lo comprerei perché ritengo la facilita’ di sblocco e l’autonomia dei caratteristiche fondamentali per il mio utilizzo. Se invece cercate uno smartphone con una Back cover trasparente e unico in Italia. Grazie Xiaomi per il sample,

Acquista su Amazon:

Link

Guarda la video-recensione:

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks