Realme 9 5G recensione

Realme 9 5G è il nuovo device entry level che porta la connessione di ultima generazione in questa fascia di prezzo della casa cinese. Rispetto al modello precedente si guadagna il display a 120 Hz e un nuovo processore Qualcomm Snapdragon 695. Vale la pena la differenza di spesa?

Confezione

Nella confezione di cartone troviamo lo smartphone, una cover in silicone trasparente, manualetti rapidi, un cavo da USB a type c e un caricatore da parete da 18 Watt.

Materiali e design

La parte frontale è un po’ anonima con un ampio display con foro in alto a sinistra e un cornice inferiore abbastanza spessa. Mentre il retro è molto piacevole con un texture chiamata Ripple Holographic Design che in base alla luce riflessa cambia tonalità. Buona anche la qualità costruttiva con il frame e il retro in plastica di buona qualità. Si tratta di uno smartphone grande ma non troppo e quindi si riesce ad usare abbastanza facilmente con una mano sola. Non è scivoloso e pesa soli 191 grammi. Le dimensioni sono di 164.3x 75.6x 8.5mm.

Il lato frontale vede un display IPS da 6,6″ con risoluzione FullHD+ e refresh rate da 120 HZ. Non manca il foro in alto a sinistra per la fotocamera frontale da 16 Mpx, la capsula auricolare e i sensori di luminosità e di prossimità.

Il frame laterale destro è composto dal tasto di accensione e blocco che integra un lettore di impronte digitali molto veloce e preciso. Sul lato opposto c’è il carrellino per due schede Nano SIM e il bilanciere del volume

Sul frame superiore c’è il microfono. Mentre sotto c’è il jack da 3, 5 mm, microfono e altoparlante di sistema.

Infine sul retro c’è la tripla fotocamera, 50 mpx la principale con due sensori da 2 Mpx ciascuno per ritratto e macro.

Scheda tecnica Realme 9 5G

  • Display: IPS da 6,6″ risoluzione Full HD+, rapporto di forma 20:9 e refresh rate da 120 Hz;
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 695 octa-core con GPU Adreno 619;
  • RAM 6 o 8 GB;
  • Memoria interna: 64/128 GB UFS 2.1 espandibile tramite micro SD;
  • Fotocamere posteriori: 50 MP f/1.8 + 2 MP f/2.4, bianco/nero ritratto + 2 MP f/2.4 macro;
  • Fotocamera anteriore: 16 MP, f/2.1;
  • Connettività: WIFI dual band, NFC, GPS, Bluetooth 5.1; 5G, USB Type-C 2.0,;
  • Batteria: 5000 mAh con ricarica rapida 18 Watt;
  • Sistema Operativo: Realme UI 3.0 con Android 12.

Display

Troviamo un’unità IPS da 6,6 pollici con rapporto di forma 20:9, risoluzione 2412×1080 FHD+ e refresh rate a 120 Hz e un campionamento del touch fino a m 240Hz. Si tratta di un buon pannello luminoso da 600 nits e buoni angoli di visione. Anche sotto la luce diretta del sole si vede e il sensore apposito funziona bene I colori sono accesi. Purtroppo il trattamento oleofobico non è buono e trattiene molta polvere.

Connettività

Il 5G è sia SA che NSA e funziona adeguatamente, non molto diverso da SOC di fascia superiore. Non manca il supporto al VoLTE. La funzione smart 5G consente il passaggio da 4G a 5G. La ricezione é buona in ogni condizione di utilizzo. L’audio è alto e si sente bene sia da capsula che da vivavoce.

Troviamo il WiFi dual Band che funziona bene, così come il Bluetooth 5.1, NFC e USB C con supporto OTG. Non manca il jack da 3,5mm. Infine il GPS ha un fix preciso.

Software

Troviamo la Realme UI 3.0 basata su Android 12 con le patch di sicurezza del mese di marzo 2022. Le novità funzionali rispetto alla versione precedente sono ridotte ma piacevoli ritocchi grafici. Il Launcher é rimasto il classico, ricco di transizioni. La gestione dei temi é sempre completa di icon pack, sfondi, colori de toggle e molto altro. I toggle rapidi hanno una nuova grafica.  Così come le impostazioni che ora sono più colorate. Troviamo le app clonate, la modalità gioco e diverse gesture. Non manca la modalità laterale, spazio bambini e finestre fluttuanti.

Prestazioni

Troviamo il nuovo SOC Qualcomm Snapdragon 695 octa-core con GPU Adreno 619. Si configura come 2 core Kryo 660 Gold (Cortex-A78) fino 2.2 GHz più 6 Kryo 660 Silver (Cortex-A55) fino a 1.7 GHz  . Sulla carta di tratta di un processore performante ma purtroppo ho notato diverse incertezze e blocchi, ma suppongo sia dovuto ad un software non definitivo. In generale é comunque sempre fluido, con apertura di app in tempi rapidi. Lo smartphone arriva con un impostata la modalità risparmio energetico bilanciato. Ho notato che impostando prestazioni avanzate diventa più reattivo. Si riesce a eseguire qualche gioco  senza grossi problemi. La RAM di 4 GB é sufficiente a gestire tutte le app in background. Le memorie UFS 2.1 sono veloci. Il feedback della vibrazione é nella media quindi non troppo fastidioso né troppo flebile.

Fotocamera Realme 9 5G

Troviamo un sensore principale da 50 megapixel con apertura focale f/1.8 e altri due sensori da 2 megapixel ciascuno f/2.4, il primo in bianco e nero per modalità ritratto e uno per le macro. L’ app. fotocamera é la classica Realme facile e intuitiva. Troviamo modalità ritratto, notte e pro. Gli scatti sono rapidi.

Con molta luce le foto sono nitide e con colori fedeli. Si sente però la mancanza di una fotocamera grandangolare rispetto a Realme 9 . I selfie, dalla fotocamera frontale da 16 MPx, vengono bene sia in modalità normale che ritratto. Mentre di notte la qualità scende parecchio ma qualche scatto sufficiente si cattura, soprattutto con la modalità notte.

I video arrivano fino al 1080p a 30 FPS. Vengono bene con messa fuoco e zoom  rapidi. La stabilizzazione digitale funziona abbastanza bene e l’audio catturato va bene.

Audio

Troviamo il jack da 3,5 mm ma non la radio FM. L’audio è stereo e si sente molto bene pur con pochi bassi.

Autonomia

La batteria da 5000 mAh garantisce di coprire una giornata intensa di utilizzo. Sono sempre arrivato verso le 22 con un 20/30 % di carica residua. Con un utilizzo più leggero si possono fare anche due giornate di utilizzo. Le ore di schermo attivo vanno tra le 3 e le 9. La ricarica rapida é solo da 18 Watt rispetto a Realme 9.

Conclusioni

Realme 9 5G è disponibile in promozione Amazon dal 12 al 15 maggio al prezzo di 229,99 Euro nella variante 4/64 GB e 279,99 nella 4/128 GB. Al termine del periodo il primo taglio passa a 259,99 Euro. Si tratta di un piccolo passo in avanti rispetto a Realme 8 5g, a fronte di soli 30 euro in più a parità di offerta di lancio. Il passaggio da 8 5G a 9 5G. Per chi cerca un nuovo modello 5G a questo prezzo consiglio il nuovo. mentre per chi non necessita di tale connettività, il modello liscio rimane preferibile.

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks