Hifiman TWS600 recensione

Hifiman è un importante produttore cinese di prodotti audio. Le Hifiman Tws600 sono le loro ultime cuffie true wirleess con un buon comparto audio e una ottima autonomia. Vi svelerò tutto di loro nella recensione odierna

Confezione

Il prodotto arriva in una confezione di cartone. Al suo interno troviamo gli auricolari, il loro case di ricarica, un cavetto da USB a type c e alcuni foglietti illustrativi

Materiali e design

Troviamo un case in plastica ma ben costruito, anche se la colorazione ricorda il metallo. Il sistema di chiusura non è magnetico ma è manuale. Poi mi è sembrato anche un po’ troppo ingombrante. La base in gomma è comoda perché gli impedisce di scivolare. La certificazione IPX4 garantisce la resistenza da schizzi di acqua e sudore. Ho trovato l’apertura un po’ scomoda perché i due perni sono duri. Troviamo il connettore type C per la ricarica. All’interno troviamo quattro LED rossi utili a conoscere la carica residua. Il design non mi è particolarmente piaciuto ma non è nemmeno brutto, insomma sono gusti.

Mentre gli auricolari si presentano piccoli e riprendono il colore del case. Sono di tipo in-ear e mi sono sembrati comodi. Una sistemata è necessaria per farli stare più fermi, ma non sono di quelli che scivolano via improvviso. Sul retro di ciascuno troviamo un tasto fisico per cambiare traccia e gestire il play pausa. Non manca un LED RGB per controllare lo stato della connessione.

Audio

Troviamo un volume alto e una buona qualità. I medi e alti sono corposi e bilanciati. Ci sono anche i bassi che sono molto forti. Non troviamo la cancellazione attiva del rumore ma i gommini riducono comunque i disturbi esterni. L’azienda ha integrato un Diaframma Topologico che consiste in un diaframma con uno speciale rivestimento nano particelle applicato alla sua superficie. I microfoni catturano bene l’audio in chiamata in ambienti non troppo rumorosi.

Hifiman TWS600 connettività

Il Bluetooth 5.0 funziona bene, è veloce e stabile. La sincronizzazione tra audio e video non ha latenza quindi i video sono piacevoli da seguire. Ogni volta che si estraggono gli auricolari, verranno connessi in automatico al dispositivi più vicino se precedentemente abbinato. Mentre verranno disconnessi appena riposti nel loro alloggiamento.

Autonomia

L’autonomia convince grazie alle dimensioni generose del case. Con una singola ricarica degli auricolari si raggiungono quasi 4 ore di utilizzo continuato. Mentre riponendoli nel case quando non utilizzati si possono raggiungere fino a 28 o 29 ore totali. La ricarica avviene tramite connettore type C mentre manca quella wireless.

Hifiman TWS600 conclusioni

Il prezzo di listino di Hifiman TWS600 si aggira intorno ai 199 Dollari sul sito ufficiale mentre adesso è fuori stock al prezzo di 49,90 Dollari, una cifra molto più interessanti. Mi hanno convinto per ergonomia, audio e autonomia. Ringrazio Hifiman per il sample.

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks