QNAP TS-451D2 recensione

Torno a recensire un Nas della QNAP, si tratta del TS-451D2 che si colloca in una fascia di prezzo e caratteristiche superiore. Come mi sono trovato?

Confezione

Il NAS arriva in una confezione di carta minimal. Al suo interno troviamo anche alcuni foglietti illustrativi, diverse viti per dischi un cavo ethernet da entrambi i lati e un alimentatore di quelli che si utilizza per alcuni notebook. Mentre i dischi vanno acquistati a parte, che siano HDD o SSD.

Materiali

I materiali utilizzati sono in parte alluminio e in plastica. La qualità costruttiva è molto buona, resistente. Le dimensioni sono di 165,3 × 160 × 219,4 mm con un peso di 2 kg quindi non troppo grande. Il design è semplice e minimale ma comunque si tratta di un Nas per utenti business rispetto al TS-230.

Com’è fatto

Sul lago frontale troviamo sette LED RGB utili a indicare lo stato dei dischi o della connessione. Al di sotto sono collocati il tasto di accensione, quello di copia su supporti di memoria esterni e una porta USB di tipo A. Gli slot per i 4 dischi, sia HDD da 3,5” e 2,5” che SSD da 2,5” sono collocati sul fronte in bella vista. L’apertura é molto semplice grazie all’ausilio delle apposite chiavette. Questa scelta è molto apprezzata in ambito sicurezza per rendere più difficile il furto dei dischi.

Configurazione

La procedura di configurazione é sempre molto semplice. Si inseriscono i dischi, si collega il cavo di rete e l’alimentazione e si accende. Poi dal proprio computer si scarica, installa Qfinder Pro, disponibile per Windows, Mac e Linux. Una volta avviato il programma,basta seguire la procedura guidata per la configurazione del Nas.

Prestazioni

All’interno troviamo un processore Intel Celeron J4025 2,0 GHz (fino a 2,9 GHz) e memoria RAM da 4 GB. Le prestazioni sono molto buone e molto affidabile, non troviamo alcun rallentamento. La mia prova é stata eseguita con un disco da 2 GB. Grazie alla presenza di quattro slot si può utilizzare la modalità raid ovvero la copia istantanea. In questo modo, in caso di gusti di uno dei due si possono recuperare i dati fa quello di backup.
Ho eseguito alcuni test e ho ottenuto 228.44 mb/s in sequenziale e 149 in IOPS. Grazie alle due porte Ethernet possiamo ampliare la velocità di rete in caso di necessità. Si tratta di un prodotto molto rumoroso ma non è un problema essendo pensato per un utilizzo business.

Snapshot

Gli Snapshot, in italiano istantanea, sono una delle funzioni peculiari dei NAS QNAP e permettono di evitare problemi di funzionamento e conseguenti perdite di dati. Si tratta di una copia di un determinato istante del sistema con tutte le impostazioni e i file dell’utente. E’ possibile programmare una istantanea in modo che avvenga regolarmente ogni giorno o settimana. In questo modo se si dovesse verificare un problema durante un salvataggio si potrà recuperare le versioni precedenti dei file. Oppure se si dovesse guastare un NAS Qnap, si potrà velocemente replicare tutti i contenuti sulla nuova macchina. Lo snapshot della cartella condivisa consiste invece nel salvataggio di una sola cartella condivisa in modo di poter recuperare tutti i dati più rapidamente. Da test eseguiti da QNAP si possono riottenere 300 GB in appena 30 minuti. Le snapshot sono molto utili soprattutto per uso aziendale ma anche per le famiglie può far comodo.

Interfaccia utente

Qts é l’interfaccia grafica per gestire il NAS. Si presenta come un sistema operativo con finestra e icone. Troviamo App Center che permette di installare tutti i programmi compatibili. Troviamo il File Station per navigare tra i file. Ci sono molte impostazioni.

HDMI

Questo NAS presenta una uscita HDMI per collegarlo ad una TV e trasformarla in una Smart TV. Infatti collegando mouse e tastiera tramite wireless potremo navigare sul web con Google Chrome e sfruttare diverse app multimediali come Netflix e Spotify. In alternativa si può utilizzare l’uscita HDMI per trasmettere solo i contenuti all’interno del prodotto. Il segnale video arriva fino a 4K a 60 hz Rimangono poi tutte le opzioni di trasmissione di contenuti multimediali via wifi.

App mobile

Troviamo diverse applicazioni per i NAS QNAP, sia su App Store che per Google Play Store. Alcune servono a mostrare i file come Qfile oppure Qfoto per le immagini. Sono tutte semplici e curate.

Conclusioni

QNAP TS-451D2 è disponibile su Amazon a circa 550 Euro per il modello con 2GB di RAM e si sale a 650 per quello con 4 GB. Il prezzo è alto ma si tratta di un prodotto per un’utenza business per le sue caratteristiche avanzate come quattro slot per dischi. Le funzioni multimediali lo vedono idoneo anche ad un utilizzo domestico ma secondo me risulta eccessivo Ringrazio Qnap per il prodotto in prova.

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks