Pamu Quiete recensione

Padmate è ritornata nel mercato delle cuffie true wireless con le Pamu Quiet, un nuovo modello con un design particolare e la cancellazione attiva del rumore. Ve ne parlo nella recensione di oggi

Confezione

Nel cofanetto di cartone troviamo gli auricolari nel loro case, i gommini di ricambio, un sacchetto per il trasporto, manualetti di istruzioni e un cavetto da USB A a type C.

Materiali e design

Si tratta di un prodotto ben costruito, in plastica ma solido e che non mostra segni di cedimento. Non manca la certificazione ipx4 che garantisce la resistenza da schizzi di pioggia e sudore. Mi piace il case per l’ansia forma che lo rende unico nel suo genere. Troviamo un pulsante a molla per aprirlo e un gancetto per appenderlo dove si preferisce. Mi è piaciuto molto i LED blu all’esterno del case. Mentre sul lato esterno troviamo la porta type C di ricarica. Mentre gli auricolari sono di tipo in-ear con i comandi touch che sono troppo sensibili e capiterà di mettere pausa per errore

Audio

Rispetto ai modelli precedenti ho trovato una comodità maggiore, e in questo caso è più difficile perderli. Il volume è alto e si sente bene. Gli alti e medi sono ben bilanciati. Mentre i bassi sono belli presenti. Troviamo la cancellazione attiva del rumore ovvero la riduzione del rumore. Si può attivare tramite la pressione delle zone touch oppure tramite l’applicazione. Il risultato è molto buono anche se non elimina completamente il rumore ma permette di godersi la propria musica. Troviamo anche la modalità trasparenza che invece attiva i microfoni per far si che mentre usufruiamo i nostri contenuti possiamo comunque sentire ciò che succede intorno a noi.

Applicazione

L’applicazione Pamu Quiet, disponibile gratuitamente su App Store e Google Play, permette di personalizzare i propri auricolari. Si può attivare o disattivare manualmente la cancellazione attiva e la trasparenza. Poi c’è la possibilità di personalizzare i comandi touch. Infine si possono effettuare gli aggiornamenti software

Connettività

Non mi è piaciuto che in fase di abbinamento compare Pamu Quiet L e Pamu Quiet R quindi non si capisce se i due auricolari sono connessi tra di loro o meno. Il Bluetooth 5.0 funziona comunque bene. Appena si apre il case inizierà la connessione al dispositivo più vicino, oppure il pairing. Ho riscontrato però qualche lag durante la connessione. Mentre la portata è buona.

Autonomia

L’autonomia è solo nella media perché mi sarei aspettato di più considerate le dimensioni del case. Con una singola ricarica di entrambi gli auricolari si coprono poco più di tre ore. Ma riponendoli nel case quando non utilizzati, ho ottenuto fino a 11-12 pre. Sicuramente rimuovendo la cancellazione attiva si ha qualche ora in più. Ho apprezzato la ricarica wireless integrata nel case

Conclusioni

Pamu Quiet sono disponibili sul sito ufficiale a 119,99 Dollari, un prezzo in linea con i modelli di auricolari true wireless più economici con cancellazione attiva. Mi sono piaciuti per il design, la qualità costruttiva e la ANC. Ringrazio Padmate per il sample..

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks