Realme 8i recensione

Realme ha ampliato la sua linea di smartphone con il nuovo Realme 8i. Troviamo un display IPS con refresh rate a 120 Hz e il nuovo SOC MediaTek Helio G96. Appena stato presentato ma io lo sto testando da una settimana. Ve ne parlo nella recensione completa

Confezione Realme 8i

Nella iconica confezione gialla troviamo lo smartphone, una cover in silicone trasparente, il pin per il carrellino, manualetti di istruzioni, un caricabatterie da 18 Watt e un cavo type C

Materiali e design

Il design è molto gradevole con il retro che riflette la luce e il classico quadratone con le tre fotocamere. Mentre sul fronte c’è un ampio display IPS da 6,6 pollici con il foro in alto a sinistra. Si tratta di uno smartphone in plastica ma solido e ben costruito. Le dimensioni sono di 164.1 x 75.5 x 8.5 mm con un peso di 194 grammi. Quindi un device abbastanza grande che però si tiene bene in mano. Non è scivoloso ma nemmeno si può utilizzare con una sola mano.

Il lato frontale vede un pannello IPS FullHD+ da 6,6 pollici con il foro per la fotocamera frontale da 16 megapixel. Al di sopra di esso non manca invece il sensore di prossimità e luminosità.

Sul frame destro troviamo il tasto di accensione blocco che integra un lettore di impronte digitali molto veloce e preciso. A sinistra ci sono invece il carrellino per due schede SIM e una micro SD e il bilanciere del volume.

Sul frame superiore è pulito. Mentre sotto ci sono jack da 3, 5 mm, il microfono, una porta USB C 2.0 e ‘altoparlante di sistema.

Mentre sul retro ci sono le tre fotocamere, una 50 megapixel f/1.8 e due da 2 MPx f/2.4 rispettivamente in bianco e nero e per le macro con il flash LED.

Scheda tecnica Realme 8i

  • Display: 6,6” IPS FullHD+ 20:9 con refresh rate fino a 120 Hz e frequenza di campionamento da 180 HZ;
  • Processore: MediaTek Helio G96 ocra-core da 2.05 GHz con GPU Mali-G75 MC2;
  • RAM: 4 GB LPDDR4X;
  • Memoria interna: 64 o 128 GB UFS 2.1;
  • Fotocamere posteriori: 50 Mpx f/1.8 + 2 MPx f/2.4 bianco e nero + 2 MPx f/2.4 macro con flash LED;
  • Fotocamera anteriore: 16 MPx f/2.0;
  • Connettività: WIFI dual band, GPS, dual SIM, 4G, NFC, Bluetooth 5.1, USB type C 2.0, jack da 3,5 mm;
  • Sistema operativo: Realme UI 2.0 con Android 11;
  • Batteria: 5000 mAh con ricarica rapida da 18 watt.

Display

Si tratta di un pannello IPS da 6,6 pollici con rapporto di forma 20:9 e risoluzione FullHD+. Si tratta di un display molto luminoso e con buoni colori. Il sensore di luminosità funziona bene anche se al ne volte ho dovuto regolare a mano. Troviamo la frequenza di campionamento a 180 HZ ma soprattutto il refresh rate automatico fino a 120 Hz. Questo consente di utilizzare una frequenza magigore solo se sfruttata dall’app. Il foro in alto a sinistra non mi dispiace ed è poco invadente. Gli angoli di visione sono buoni.

Ricezione e connettività

La ricezione è buona in tutte le situazioni di utilizzo. L’audio in chiamata ha un volume alto e si sente molto bene, sia da capsula auricolare che da vivavoce. Purtroppo la connessione dati si ferma al 4G e non aggrega le bande quindi niente 4G+. Presente il supporto al dual SIM;

Mentre il restante della connettività è piuttosto completa. Il GPS ha un fix preciso. Poi il Bluetooth 5.1 è stabile e funzionale. La porta USB C è 2.0 quindi supporta OTG per la connessione di chiavette USB ma non dispone di uscita video. No manca il jack da 3, 5 mm, il WIFI dual band e il chip NFC.

Software Realme 8i

Troviamo la ottima Realme Ui 2.0 basata su Android 11 con le patch di sicurezza di agosto 2021. Il launcher è il solito con il drawer opzionale, la schermata Google Discover e la possibilità di applicare icon pack del Play Store. I toggle rapidi sono molto gradevoli. Le impostazioni sono numerose tra la personalizzazione, la gestione energetica e tutte le funzioni a cui la casa cinese ci ha abituato. Per esempio le gesture, la barra laterale con alcuni collegamenti, la clonazione di app e sistema e la capsula per dormire per limitare le funzioni nelle ore precedenti alla notte.

Prestazioni

Si tratta del primo smartphone in Europa con il nuovo processore MediaTek Helio G96 octa-core con 4 GB di RAM e nel mio esemplare 128 GB di memoria UFS 2.1. Il nuovo SOC è valido am non cambia molto rispetto al G95. Si è sempre rivelato fluido e reattivo. Qualche lag l’ho riscontrato ma nulla di problematico. L’apertura delle app è abbastanza veloce. La vibrazione è nella media ma non mi ha convinto. nel gaming se le cava bene. I 4 GB di RAM sono sufficienti. C’è però la possibilità di espanderla virtualmente fino a 6GB. Si tratta di una funzione che può essere comoda ma quella aggiunta non sarà mai prestante come quella effettiva.

Fotocamera

Troviamo tre fotocamere posteriori con flash LED:

  • 50 Mpx con apertura focale f/1.8;
  • 2 MPx f/2.4 in bianco e nero;
  • 2 MPx f/2.4 per le macro.

Troviamo la solita completa applicazione fotocamera. Ci sono la modalità pro, panorama, notte, 50 MPx, video doppio e scanner di testi. Gli scatti sono rapidi

Le fotografie con molta luce sono buone, ben definite e ricche di dettaglio. Purtroppo manca il sensore ultra-grandangolare che in molte occasioni si rivela utile. Mentre quando cala la luce vengono meno bene ma sono comunque abbastanza nitide e gradevoli. i selfie vengono bene.

I video arrivano fino a 1080p a 30 fps. Ho trovato una buona stabilizzazione digitale come la messa a fuoco e la nitidezza. l’audio viene ben catturato.

Demo video Realme 8i 1080p 30 fps

Audio

L’audio è solo mono ma il volume è elevato e la qualità è buona. Troviamo il jack da 3,5 mm ma non la radio FM.

Autonomia

La batteria da 500 mAh convince senza dubbio. Infatti con utilizzo medio intenso si arriva sempre in tarda serata verso le 23. Con uso più leggero si può anche arrivare a due giorni. Le ore di schermo che ho raggiunto cono quattro. Troviamo la ricarica rapida fino a 18 Watt.

Conclusioni

Realme 8i è in vendita da oggi sul sito ufficiale e su Amazon a 199 Euro per il taglio 4/64 e 219 per il 4/128 GB. Mi ha convinto per il display a 120 Hz, il nuovo processore seppur poco superiore al precedente, la fotocamera principale e l’autonomia. Di contro però Realme 8 (4G) sta scendendo di prezzo e io lo preferirei per il suo pannello AMOLED e la ultra-wide. 8i è consigliabile a un prezzo inferiore rispetto al modello precedente. Ringrazio Realme per il sample.

Acquista su sito ufficiale: link

Acquista su Amazon: link

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks