Sony Xperia XZ2 – recensione

Sony Xperia XZ2 è lo smartphone della svolta con la riduzione delle cornici e l’abbandono del design OmniBalance. È vero è già uscito XZ3 ma questo XZ2 per 500 euro ha ancora molto da dire. Vediamolo nella recensione

Confezione:

Nella confezione oltre lo smartphone abbiamo il caricatore da parere 5v 2A, un cavo dati USB a type C, istruzioni, un adattatore da jack 3,5. mm a type C. Nella vostra confezione ci sono anche i classici auricolari Sony con type C.
Buona qualità costruttiva con un retro bombato in vetro e il frame in metallo. Molto bello come design, è ai passi con i tempi che ormai vuole cornici ridotte però con un design riconoscibile Sony. Brava Sony che non hai copiato. Cornici non ridottissime ma fa niente. E’ presente la certificazione IP68 che garantisce la resistenza da acqua e polvere

Come ergonomia devi dire non è il massimo, perché in mano è scivoloso mentre sul tavolo gira come una trottola. Non leggerissimo. Uso ad una mano si riesce ma il palmo della mano interferisce con i tocchi e da fastidio.

Componenti

Frontalmente abbiamo un display 5,7″ IPS FULL HD+18:9. Sopra di esso c’è la fotocamera frontale da 5 megapixel, capsula auricolare e sensori di luminosità e prossimità. Mentre sotto lo schermo c’è uno speaker. A destra troviamo il pulsante di scatto a doppia corsa e accensione blocco che si trova troppo in basso e si clicca per sbaglio e in alto il bilanciere del volume, mentre il lato sinistro è libero. Sul bordo superiore troviamo un carrellino per una Nano SIM e una Micro SD, apprezzo molto che non serve il pin per l’apertura, e un microfono. Sul lato inferiore c’è un microfono e una porta type C.
Mentre sul retro c’è la fotocamera da 19 megapixel con flash led e un lettore di impronte digitali molto preciso e veloce ma troppo in basso e bisogna flettere il dito ma ci si abitua velocemente.
Vediamo le specifiche tecniche:
Display: 5,7″ IPS Triluminos FullHD+ con HDR10
Processore: Qualcomm Snapdragon 845 octa-core con GPU Adreno 630
RAM: 4 GB
Storage: 64 Gb espandibile tramite Micro SD
Fotocamera posteriore: 19 megapixel f/2.0 con sensore spettro colore e stabilizzazione digitale
Fotocamera anteriore: 5 megapixel f/2.2
Sistema operativo: Android 8.0 con leggere personalizzazioni del produttore
Connettività: fino 4g+, NFC, GPS, Bluetooth 5 e Wifi Dual Band
Sensori: luminosità, prossimità, giroscopio e bussola
Altro: IP68 e vibrazione in base al video riprodotto
Batteria: 3180 mAh con ricarica rapida e wireless

Display

Per quanto riguarda il display è un bel pannello IPS Triluminos da 5,7″ con risoluzione Full Hd+. E’ molto luminoso con colori saturi che possono essere personalizzati dalle impostazioni. I neri e bianchi da IPS . Buoni angoli di visione. Abbiamo il supporto ad HDR che migliora parecchio la
visione di contenuti compatibili come alcuni film. Presente un Display Ambient di Sony che mostra ora e notifiche quando si solleva lo smartphone.

Buona la ricezione in ogni condizione di utilizzo, Buono l’audio in chiamata sia da capsula che da speaker. Il Wifi dual band è veloce e preciso. Il GPS funziona bene e presente il Bluetooth in versione 5.

Software

Sony continua nella sua ottima scelta di personalizzare leggermente Android stock in versione 8.0 Oreo con le patch di settembre al momento. Abbiamo il solito launcher carino con il drawer, attivabile con gesture o icona, i motivi seppur pochi e molti a o pagamento e la possibilità di modificare la griglia e di applicare icon pack del play store. Ottime le applicazioni multimediali. Xperia Action permette di automatizzare certe funzioni all’avvenimento di certi eventi. Per esempio ridurre le notifiche mentre si studia o attivare il wifi appena entriamo a casa. Non manca la Stamina mode per la batteria e la funzione di ricarica intelligente per rallentare la ricarica la notte. Poi abbiamo la pulizia intelligenti dei file e consigli sull’utilizzo.
Android 9 Pie era previsto per fine settembre ma ancora non si è visto. Sarà questione di pochi giorni. Il modding è purtroppo quasi assente .

Prestazioni

Ottime le prestazioni con il Qualcomm Snapdragon 845, in ogni tipo di utilizzo.. L’apertura delle app è fulminea anche in quelle pesanti. Il passaggio tra le varie app è molto rapido e vengono ben gestiti i 4 GB di Ram. Molto bene nel gaming. La tastiera swyftkey è molto reattiva.

Fotocamera

L’applicazione fotocamera Sony è molto completa con modalità manuale migliorata, l’hdr, un effetto bokeh software, la modalità AR, Gli scatti sono molto rapidi.
Gli scatti con molta luce vengono davvero molto bene, ricchi di dettagli e con colori fedeli.
Mentre con poca luce vengono comunque bene ma è presente più rumore video rispetto alla concorrenza. L’effetto bokeh viene abbastanza bene.
I video raggiungono il 4k hdr e pur non avendo la stabilizzazione ottica quella digitale sopperisce bene. I selfie pur avendo solo un sensore da 5 megapixel vengono comunque bene. seppur avrei aspettato un sensore migliore sono convincenti.

Audio

L’audio è stereo è ha un volume alto e una buona qualità. Purtroppo assenti sia jack da 3,5 mm che la radio FM. Carina come funzione la vibrazione dinamica che si sente riproducendo contenuti multimediali

Autonomia

La batteria è da 3180 mah ed è convincente. Con uso medio intenso si arriva a sera verso le 22 con il 20% e 5 ore di schermo. mentre con uso più intenso verso le 17 va gia caricato. Non male in assoluto ma avrei auspicato un 200 mAH in più

Prezzo e conclusioni

Il prezzo di listino era 799 mentre adesso intorno ai 529 euro su Amazon.
In conclusione è ancora un ottimo device per prestazioni, design fotocamera anche se non alla pari degli agguerritissimi competitor. Peccato per l’ergonomicità e per l’assenza di una batteria più capiente. Ringrazio Sony per l’invio del sample.
Acquista su Amazon: link

Guarda la video recensione su Youtube:

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks