TCL 10L recensione

Quando mi è arrivato questo TCL 10l, ho avuto subito una impressione positiva, e ho pensato che potesse costare sui 300 Euro. Ma poi l’ho visto su Amazon a meno di 200. Cosa mi è piaciuto e cosa no? Vi dico tutto nella mia recensione

Confezione

Il prodotto arriva in una scatola di cartone, con alcune specifiche ben in mostra. Al suo interno troviamo lo smartphone, una cover in silicone trasparente, con inciso il motto dell’azienda e , alcuni manuali illustrativi. Non manca il pin per aprire il carrellino , un cavetto da USB a type C e un caricatore da parete da 10 Watt.

Materiali e design

TCL 10l mi è piaciuto grazie al suo retro cangiante che riflette la luce. Le fotocamere sono posizionate in orizzontale, una buona scelta per differenziarsi con la massa degli smartphone degli ultimi anni. Troviamo una cover posteriore che può sembrare vetro alla vista, ma ci si rende conto che si tratta di policarbonato. Inoltre trattiene abbastanza le ditate.

Le dimensioni di TCL 10L sono di162.2 X 75.6 X 8.4 mm quindi si tratta di uno smartphone nella media. Infatti non è definibile compatto, ma rimane comunque tutto sommato utilizzabile, anche se con una sola mano non è semplicissimo. Il peso è di 180 grammi lo rende trasportabile facilmente. Mi è sembrato non particolarmente scivoloso.

Il retro bombato ospita quattro fotocamere e due flash LED. Sotto di esso troviamo un lettore di impronte digitali, molto veloce e preciso. Frontalmente troviamo un display IPS da 6,53″ con un foro per la fotocamera frontale. Sopra di esso troviamo la capsula auricolare e un sensore di luminosità e prossimità. Sul bordo destro troviamo il bilanciere del volume, il tasto di accensione e blocco. Mentre su quello sopra troviamo il jack da 3,5 mm e un microfono. Sul bordo inferiore ci sono due griglie, una per l’altoparlante e una per il microfono e una porta USB C 2.0. Mentre sul frame sinistro troviamo il carrellino per due SIM e una micro SD e un tasto per l’assistente Google.

Scheda tecnica

  • Display: 6,53″ LCD con risoluzione FullHD+ 19:5:9 con foro e vetro 2.5D;
  • Processore: Snapdragon 665 octa-core (4x Gold 2.0+ 4 Silver 1.8 GHz) con GPU Adreno 610;
  • RAM. 6 GB ;
  • Memoria interna: 64 GB EMMC espandibile tramite micro SD;
  • Fotocamere posteriori: 48 MPx f/1.8+ 8 MPx F/2.2 ultra wide+ 2 MPx F/2.4 macro + 2 MPx F/2.4 effetto bokeh;
  • Fotocamera frontale: 16 MPx F/2.2;
  • Connettività: WIFI dual band, NFC, GPS, Bluetooth 5.0, 4G+, type C 2.0;
  • Sistema operativo: Android 10 con TCL UI;
  • Batteria: 4000 mah ;
  • Altro: lettore di impronte digitali posteriore, jack da 3,5m

Display

TCL 10l ha un display LCD da 6,53″ con risoluzione Full HD+ ovvero 1080×2340 pixel con rapporto di forma 19.5:9 con foro per la fotocamera frontale. Si tratta di un bel pannello, con colori fedeli e buoni angoli di visione. Troviamo un chip dedicato che, insieme alla tecnologia Nxtvision, regola in automatico la taratura. Non manca il supporto HDR. Il pannello è molto luminoso, ma il sensore tiene il livello troppo basso in qualche occasione, per risparmiare batteria.

Connettività e ricezione

La connettività è completa grazie al 4G+, il WIFI a doppia banda e USB C con supporto OTG. Il tutto funziona senza alcun problema. Il Bluetooth 5.0 funziona molto bene. Il GPS è veloce a rilevare la posizione. Troviamo anche il jack da 3,5 mm.

La ricezione è buona in tutte le condizioni. L’audio in chiamata ha un buon volume, ci sentono e sentiamo bene. Il vivavoce si sente molto bene. Troviamo il supporto al VOLTE, caratteristica che manca su alcuni top di gamma

Software

Troviamo Android 10 con la leggera personalizzazione TCL UI. Le patch di sicurezza sono di luglio, quindi abbastanza recenti. Il launcher è curato con il drawer facoltativo, si può modificare la griglia e scegliere tra due temi. I toggle rapidi sono personalizzati. Troviamo la modalità dark, il display ambient, le gesture,e registrazione dello schermo. Non manca la modalità alla guida e la modalità gioco. Purtroppo ho trovato qualche bug ma nulla di grave

Prestazioni

Il processore Qualcomm Snapdragon 665 octa-core è un soc noto, che seppur superato rimane molto valido. Infatti si tratta di uno smartphone fluido, con apertura rapida delle app. Siamo lontani dalle prestazioni dei top di gamma ma è sempre fluido. Durante le sessioni di gioco si comporta bene. Qualche rallentamento l’ho trovato ma nulla di grave. Il feed di vibrazione è nella media

Fotocamera

L’applicazione fotocamera è semplice ma completa. Troviamo anche la modalità ritratto, la super macro e la modalità pro. Troviamo quattro sensori, un 48 MP f/1,8, una 8 ultra grandangolare 118°. Gli scatti sono rapidi . In condizioni di buona luce non sono male, luminosi e ben definiti, nella media per la fascia di prezzo. Le grandangolari vengono bene. Mentre gli altri due sensori sono poco utili. Gli scatti con poca luce invece mostrano parecchio rumore video e non sono molto convincenti. I selfie vanno abbastanza bene con buona luce. I video mi sono piaciuti. Arrivano fino al 4k a 30 fps oppure 1080p a 60fps. La stabilizzazione elettronica è buona, come la messa a fuoco e lo zoom digitale.

Audio

L’audio multimediale è alto e si sente piuttosto bene. Troviamo il jack 3, 5mm ma niente Radio FM.

Autonomia

Troviamo una capiente batteria da 4000 mAh che garantisce una buona autonomia. Infatti con un utilizzo medio si riesce sempre ad arrivare la sera verso le 20 o 21. Le ore di schermo si aggirano intorno alle 5

Conclusioni

Il prezzo di listino di TCL 10L è di 299 Euro però è già sceso notevolmente, infatti si trova su Amazon a 157 Euro. Mi è sembrato uno smartphone e completo, al prezzo attuale è una valida scelta. Convince per design, display, prestazioni e autonomia. Ringrazio TCL per il sample.

TCL 10L

145,99 Euro
7.4

Design

7.0/10

Display

8.0/10

Prestazioni

7.0/10

Fotocamera

7.0/10

Autonomia

8.0/10

Pros

  • Design
  • Display
  • Autonomia

Cons

  • Processore non nuovissimo
  • Qualche bug
  • Fotografie con poca luce
Share This Post
Enable Notifications    Ok No thanks