Asus Zenfone 3 Max recensione

Asus Zenfone 3 Max è uno smartphone che punta tutto sull’autonomia.

Confezione

Nella confezione abbiamo, oltre lo smartphone, un caricatore USB  Micro USB da 5V 2A, cuffie in-ear con gommini di ricambio, adattatore OTG per connettere chiavette USB o per caricare un altro smartphone e manualetti di istruzioni e garanzia.
Queste sono le caratteristiche tecniche:
    • OS: Android 6.0 Marshmellow personalizzato con interfaccia ZenUI
    • Display 5,2 pollici IPS HD (720×1080 pixel)
    • CPU: MediaTek MT6737M quad core da 1,25 GHz
    • RAM: 3 GB
    • Memoria interna: 32 GB, espandibile con MicroSD rinunciando a seconda SIM
    • Fotocamera principale: 13 megapixel  f/2.2 con Flash LED
    • Fotocamera secondaria: 5 megapixel
    • Batteria: 4130 mAh
    • Dimensioni: 149.5 x 73.7 x 8.55 mm
  • Peso: 148 grammi

Componenti

Frontalmente al telefono abbiamo la fotocamera da 5 megapixel, la capsula auricolare, un LED di notifica colorato e il display da 5 pollici. Superiormente è posizionato il jack da 3,5mm. Invece sotto c’è il microfono principale e la porta MicroUSB. Sul lato sinistro è presente il carrellino dove si può inserire una MicroSIM e una NanoSIM oppure una  MicroSIM e una MicroSD. A destra è posizionato il bilanciere del volume e il tasto di accensione/spegnimento.
Posteriormente abbiamo il secondo microfono, la fotocamera da 13 megapixel con Flash LED.
Sotto di essa abbiamo un lettore di impronte, preciso ma non velocissimo perché a volte non effettua il riconoscimento se non si preme con forza.

Display

Il display IPS 5,2 pollici con risoluzione HD 720×1080 pixel è un buon pannello. I colori sono ben riprodotti e gli angoli di visione sono buoni. La luminosità è alta ma in automatico a volte viene lasciata troppa bassa. Buona visibilità al sole. La parte superiore del display spesso non prende bene i tocchi e bisogna ripremere. E’ questione di abitudine ma poi non ci si fa più caso.Purtroppo il display mantiene troppo le impronte

Connettività e parte telefonica

La ricezione è molto buona. Inoltre sia da la capsula che da altoparlante si sente bene e ci sentono altrettanto bene. Presente il dual SIM dual Stanby che fa in modo che quando siamo in telefonata con una scheda telefonica, l’altra sarà occupata. Si può impostare una SIM come predefinita per i dati e una per le telefonate. Quando si telefona il 155, assistenza clienti di Wind la chiamata arriva la numero di emergenza 112.

Software

Android 6.0 Marshmellow è interamente personalizzato da Asus con la ZenUI 3.0. Il launcher permette di disattivare l’app drawer, cambiare gli icon pack e gli effetti di transizione.I  temi sono molto belli e completi. Si può combinare uno sfondo con, ad esempio, un tipo di icone e alcuni colori per i Quick Settings.
Al primo avvio viene proposta l’installazione di alcune app. Mentre di quelle preinstallate alcune sono disinstallabili. Di quelle di sistema sono quasi tutte di reale utilità.
Il device mi è arrivato con l’ultima versione software disponibile basata su Android 6.0 Marshmellow. Asus aggiorna spesso i suoi smartphone per aggiungere funzionalità e risolvere problemi. Dato l’aggiornamento ad Marshmellow da Zenfone Max dell’anno scorso, il nuovo modello potrebbe ricevere Android 7.0 Nougat.
Modding assente per questo device a causa del mancato rilascio dei sorgenti da MediaTek. Possibile l’ottenimento dei permessi di root a patto di perdere la garanzia.

Prestazioni

Il processore MediaTek Mt6737M quad core da 1,25 fa girare bene questo Zenfone. Le applicazioni di uso comune si aprono in tempi veloci. Quando si chiede  un po’ di più prestazioni qualche lag si può trovare. Buona la stabilità ma ho avuto un riavvio mentre ero nell’applicazione orologio e qualche blocco di app. I 3 GB di RAM permettono di tenere molte app in esecuzione. Google Chrome è veloce e reattivo. Il browser Asus può essere installato dal Play Store. La tastiera è molto veloce e personalizzabile.

Fotocamera

Le fotografie con molta luce  vengono molto bene. Invece in condizioni di scarsa luminosità, anche se il Flash LED fa il suo lavoro, vengono meno bene.Stesso discorso i video.

Audio

L’audio è buono e si sente molto bene. Peccato il posizionamento dell’altoparlante sotto, in quanto su superfici assorbenti come coperte e tovaglie riducono l’audio. La Radio FM funziona bene ma manca l’RDS.

Autonomia

L’autonomia è molto buona. Si arriva sempre a sera. Alcune volte ho raggiunto anche 8 ore di schermo in WIFI. Con misto WIFI e 4G  si fanno comunque almeno 6 ore di schermo. I grafici della batteria sulla ZenUI sono poco chiari perché si vede l’utilizzo ma non le percentuali. La ricarica, con il caricatore in dotazione, impiega circa due ore, molto buono considerato che la batteria è di 4130 mAh.

Prezzo

Il prezzo di listino è di 199 Euro, più che adatto per quello che offre. Online si può trovare anche  a 5/10 Euro in meno, quindi meglio ancora.

Conclusioni

In conclusione è un buon device. Lo consiglio a chi cerca un telefono con una ottima autonomia con buone prestazioni. però vanno tenuti presenti i problemi al touch e al lettore di impronte. Invece chi cerca prestazioni superiori consiglio di guardare i modelli di fascia più alta di Asus.
Questa è la video recensione :
[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=5S54husu0mc&w=320&h=266]
Ringrazio molto l’ufficio stampa Asus per l’invio del sample in prova.

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks