Jabra Elite Active 45e – recensione

Grazie a Jabra ho avuto l’occasione di provare per voi le Elite Active 45e, degli interessanti aurcoclari sportivi, con Amazon Alexa integrata. Vi spiego tutto nella recensione

Confezione

Contenuto del packaging davvero molto minimale. Troviamo gli auricolari, un cavo da USB a micro USB per al ricarica e un manualetto di istruzioni. Peccato non trovare gommini di raicambio (non si possono proprio sostituire) e nemmeno un sacchetto per conservarle.

Qualità costruttiva

Gli auricolari sono costruiti in solida plastica che non sembra avere segni di cedimento. Questi sono collegati con un cavo rinforzato in gomma, che impedisce l’ingarbugliamento quando le riponiamo in tasca o nello zaino. I tasti sono solidi ma bisogna applicare un po’ troppa forza per accedere e spegnere. Buona la resistenza da acqua e polvere, con certificazione IP67, che mi ha permesso di utilizzare gli auricolari sotto pioggia leggera senza alcuna preoccupazione.

Comodità

Rispetto a molti altri auricolari da me provati, questo modello di Jabra non è uno di quelli che si indossano con estrema velocità. Infatti bisogna inserirli nel verso corretto e fissare bene l’archetto sopra le orecchie. Fatto ciò gli auricolari rimarranno ben saldi alle orecchie anche mentre si corre. Poi con il tempo si impara ad indossarli al primo colpo, ma i primi giorni non è stato così immediato. Comunque quando indossati correttamente risultano comodi senza alcuna sensazione di fastidio. La presenza dell’archetto Earhook aiuta molto a non perdere gli auricolari dagli orecchi.

Componenti

Sull’auricolare destro troviamo il tasto di accensione e spegnimento, un bilanciere del volume. Mentre sul sinistro abbiamo il tasto per richiamare l’assistente vocale è una porta micro USB di ricarica.

Qualità audio

Queste Jabra suonano molto bene. Abbiamo un volume alto e molto bilanciato. Anche i bassi si sentono decisamente. L’isolamento dai rumori ambientali ? assente. Questo perché il produttore ritiene indispensabile essere attenti a quello che succede nell’ambiente circostante, mentre si fa sport. Nell’uso quotidiano con un volume alto e/o un ambiente circostante poco rumoroso non ho riscontrato grossi problemi. Però ammetto che avrei gradito un minimo di riduzione dei fruscii. Abbiamo due microfoni per le chiamate che funzionano bene. Infine ci sono le istruzioni vocali, che però non sono in italiano.

App Jabra Sound+

Jabra Sound+ ? l’applicazione mobile per Android e iOS. Permette di attivare varie modalità audio, effettuare gli aggiornamenti software e leggere le istruzioni. Si può scegliere la lingua dei commenti vocali ( manca l’italiano). Inoltre si può selezionare Google Assistant o Amazon Alexa con il pulsante dedicato.

Google Assistant

Una volta selezionato “assistente predefinito” su Jabra Sound+, basterà premere il tasto apposito sulle Jabra e, se lo smartphone è sbloccato, si potrà parlare con Google Assistant tramite le Jabra. Funzionano tutte le richieste che possiamo fare all’assistente. Resta comunque non comodissimo perchè lo smartphone deve essere con noi e connesso a internet.

Intragrazione con Amazon Alexa

Se invece impostiamo Amazon Alexa come assistente, possiamo usufruire di una integrazione leggermente migliore. Bisogna avere comunque lo smartphone sbloccato. Però a differenza di Assistant, sia l’app che il mio speaker Echo rilvevano la presenza di queste Jabra. In questo modo sarà possibile chiedere al proprio Echo di riprodurre una determinata cnazone o playlist sulle Jabra. Ppo restano tutte le funzioni di Alexa tranquillamente gestibili con i microfooni di questi auricolari.

Autonomia

L’autonomia mi è sembarata adeguatab al mio utilizzo. Sono riuscito a fare tar le 6 ore e mezzo e le 7-8. Quidni utilizzandole un paio di ore al giorno si copre circa uan settimana lavorativa.

Prezzo

Il prezzo di listino di queste Jabra è di 99 Euro. Sono appena uscite sul mercato quindi anche su Amazon si trovano a questa cifra. Sono disponibili nelle colorazioni blu, menta e nera. Comunque reputo questo prezzo adeguato per quello che offre. Calerà leggermente nei prossimi mesi.

Conclusioni

Seppur mi sono sentito inizlalmente spaesato dalla forma particolare di queste Jabra Elite Active 45, mi sono dovuto ricredere. Una volta abituati a indossarle correttamente, risulteranno molto comode e vi godrete la ottima resa audio. L’autonomai va bene. E anche utile l’integrazione con Amazon Alexa, seppur non sia uan killer feature. Grazie Jabra per il sample.

Guarda la video recensioen su Youtube

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks