Aukey case per Hard disk SATA con cavo type C – recensione

Era da tempo che desideravo provare un connettore Sata per Hard disk ed SSD. Grazie ad Aukey sono pronto a raccontarvi come mi sono trovato

Confezione

Nella consueta scatola in carta riciclata di Aukey troviamo il case con il connettore SATA, un cavo da entrambi i lati type C, un cartoncino sulla garanzia e un manualetto illustrativo. Purtroppo con il cavo type C in confezione i PC Windows su cui ho provato non riescono a rilevare l’hard disk, Cosa molto strana perché sono risucito a caricare uno dei miei smartphone e anche a sincronizzare i dati, ma in nessun modo a far rilevare il case dal PC.

Qualità costruttiva

Il case è in plastica ma risulta sempre solido. L’apertura del case è facile ma non si corre il rischio di perdere l’hard disk o SSD. Questi entrano facilmente nel connettore SATA e con un leggera pressione si attacca correttamente. Dentro il case resta un minimo di spazio vuoto, seppur non crei alcun problema. Presente anche un velcro per tenere l’hard disk più fermo.

Come funziona

Questo case contiene un adattatore SATA che permette di collegare un hard disk o SSD interni ad una porta USB type C di un computer. I motivi potrebbero essere estendere la memoria di un computer oppure riutilizzare un vecchio hard disk interno. Dal punto di vista economico c’è un bel risparmio: per esempio una SSD interna da 500 Gb costa sui 50 Euro, a cui aggiungere i 10-15 euro del case, rispetto ai 100-200 Euro necessari all’acquisto di una SSD esterna.

Prestazioni

Per quanto riguarda le prestazioni bisogna fare una premessa su quale cavo, ma anche la porta USB, si utilizza. Prima di tutto segnalo che il cavo type c fornito in confezione non è capace di far riconoscere il case dai computer con a bordo Windows. Quindi ne dovrete acquistare uno a parte, nel caso non ne avesse già uno. Va bene anche un cavo da type C a USB di tipo A. Se si utilizza un cavo di tipo USB 2.0 e una porta UBS sempre 2.0 i benchmark, sia con SSD che con HDD, danno risultati intorno ai 35- 45 mbps quindi non esaltanti. Invece con cavi e porte USB 3.0 i risultati sono piuttosto convincenti. Infatti se con gli HDD i rusultati sono sempre intorno ai 40, con gli SSD invece ho totalizzato 370 mbps. La perdita rispetto ai 560 mbps dichiarati dal produttore ci sono, ma è comunque un buon risultato considerato la conversione da SATA a USB type C.

Prezzo e conclusioni

Il case con cavo USB di type C costa 12,99 Euro su Amazon, un prezzo interessante per quello che offre. Si tartta di uno strumento utile per risparmiare soprattuto prendendo una SSD interna rispetto ad un HDD. Grazie Aukey per il sample.

Acquista su Amazon

clicca qui

Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks