Wemax Dice, recensione videoproiettore LED portatile

Wemax Dice

Ho recentemente provato Wemax Dice, un videoproiettore portatile con tecnologia DLP e risoluzione 1080.

Confezione

Nella confezione troviamo il Wemax Dice, un telecomando Bluetooth, un alimentatore da 19 V e alcuni fogli illustrativi e un pannetto per pulire la lente. Vi arriverà la spina inglese, però fortunatamente basta cambiare il cavo, con uno di notebook o lettori blue ray per esempio, e continuare ad utilizzare il trasformatore originale.

Materiali e design

Wemax ha utilizzato plastica per tutto il corpo ma di buon fattura. Questo ha permesso inoltre di mantenere il peso contenuto, in questo caso poco più di 2 kg. Le dimensioni di 55 x 25 x 160 mm lo rendono facilmente trasportabile, magari anche in alcuni zaini. Dal punto di vista del design lo trovo molto gradevole, grazie all’aspetto di un cubo simil metallico. La maniglia in pelle unisce la praticità del trasporto ad un abbellimento estetico.

Sul lato frontale troviamo la lampada del videoproiettore, in questo caso è fissa quindi la regolazione si può solo effettuare via software. Al di sopra troviamo un Led di stato e due pulsanti, accensione e uno finto con scritto smart. Sul retro troviamo il connettore di ricarica, jack da 3, 5 mm per collegare cuffie o casse, una USB per chiavette e hard disk esterni. Infine c’è un ingresso HDMI per proiettare una sorgente esterna tipo un computer o consolle. Poi sul fondo troviamo un attacco a vite per un treppiede. Ai lati troviamo la griglia per la dissipazione e per gli altoparlanti stereo.

Mi ha convinto il telecomando perchè compatto ma completo. Troviamo infatti accensione, Google Assistant, tasti direzionali, volume + e -, elenco app e indietro.

Scheda tecnica Wemax Dice

  • Proiezione: 40-120 “
  • Tecnologia: Laser DLP;
  • Risoluzione: 1920×1080 pixel HDR10;
  • DMD: 0.33″;
  • Light Engine – LED a 4 canali;
  • Copertura colore: 100% Rec. 709;
  • Aspetto di forma: 1.2:1
  • Processore: Amlogic T968-H quald core;
  • RAM: 2 GB of DDR3;
  • Memoria intera: 16GB eMMC non espandibile;
  • Sistema operativo: Android Tv Android 9;
  • Connettività: wifi dual band, Bluetooth 4.1, jack 3,5 mm, USB e ingresso HDMI;
  • Batteria: 16000 mAh

Proiezione

Wemax Dice può proiettare immagini tra i 50 e i 120 pollici in qualità ottimale, ma si può comunque utilizzare in diagonali minori o maggiori. La messa a fuoco automatica funziona molto bene, infatti in pochi secondi il videoproiettore mostra il contenuto nella giusta risoluzione in base alla dimensione della parete. Un paio di volte ho ottenuto una immagine sfocata ma basta muovere Dice o riavviarlo e si risolve. Inoltre la parte scelta scelta può influenzare molto la resa, in alcuni casi meglio utilizzare un apposito telo, come quello originale Wemax. E’ comunque possibile effettuare una regolazione manuale tramite le impostazioni. Ci sono tre modalità di utilizzo, parete, soffitto e ufficio in modo da poter impostare rapidamente alcune accortezze per una migliore esperienza

La resa dell’immagine è molto buona con colori fedeli e ben contrastati. Ci sono diversi profili che si possono applicare per scegliere tra colori più o meno accesi. La luminosità di 700 ANSI Lumens è elevata e rende piacevole la visione si qualsiasi contenuto multimediale. Per sfruttare al massimo questo valore é però necessario utilizzare il prodotto collegato alla corrente. La riproduzione di contenuti in FullHD 1080p vengono ben riprodotti senza alcun problema. Se si riproduce un 4K invece verrà downscalato al 1080p.

Hardware Wemax Dice

A bordo di Wemax Dice troviamo un Amlogic T968-H, un soc quald core che si è rivelato in linea delle aspettative. Infatti l’interfaccia è sempre fluida e reattiva, con tempi di attesa ridotti al minimo. Mi è capitato qualche blocco di app ma ritengo sia una questione software. La RAM di 2 GB è sufficiente per un utilizzo da videoproiettore, che non prevede un multitasking particolare. I 16 GB di tipo eMMC sono limitanti considerati i circa 11 occupati dal sistema. Non si può espandere tale spazio ma la porta USB consente comunque il collegamento di sistemi di archiviazione esterni, utili a conservare i contenuti multimediali da riprodurre. Ho poi apprezzato la silenziosità del sistema di raffreddamento che permette di non disturbare durante la visione di film.

Mentre l’audio è stereo con un volume elevato. Troviamo due speaker da 5 Watt ciascuno con tecnologia DTS e Dolby. La qualità convince con un suono corposo e anche dei bassi belli potenti. Si possono comunque collegare speaker o cuffie tramite il jack da 3, 5 mm o il Bluetooth 4.1.

Sistema operativo Wemax Dice

Wemax Dice dispone del sistema operativo Android Tv basato su Android 9.0. L’ultimo aggiornamento ha portato il nuovo launcher pur senza passare effettivamente alla nuova Google TV. L’interfaccia è composta da due tab incentrati sulla scoperta di contenuti da vedere come film e video. A destra c’è invece l’elenco di tutte le app installate. C’è il collegamento rapido con il Play Store, da cui scaricare numerose app e giochi. C’è il supporto nativo a Amazon Prime Video, Youtube e Disney. Mentre Netflix è assente ma si può scaricare da Aptoide Tv. Troviamo poi numerose impostazioni su immagine, proiezione, audio e molto altro. Troviamo il supporto all”Assistante Google che si rivela utile per avviare la riproduzione di contenuti con la voce. Grazie alla Chromecast integrata è anche possibile inviare contenuti da uno smartphone e tablet in modo più rapido. In alternativa c’è la porta HDMI per poter collegare in ingresso un computer, consolle o molto altro.

App

L’app Google TV, disponibile gratis per Android e iOS, è l’erede di Google Play Film e infatti permette di scoprire nuovi film e serie TV che si possono acquistare o noleggiare, oppure visualizzare quelli già in nostro possesso. Inoltre l’app consente anche di trasmettere i contenuti su Wemax Dice utilizzando la Chromecast nativa. Infine si può utilizzare l’app come telecomando Bluetotoh per navigare nel sistema operativo del videoproiettore.

Autonomia

La capiente batteria da 16.000 mAh consente circa 3 ore di utilizzo quindi ideale per la visione di un film intero. Grazie alla porta USB si può utilizzare come se fosse un powerbank per caricare uno smartphone e molto altro.

Conclusione

Wemax Dice è disponibile sul sito ufficiale a 699 euro ma a volte si trova con qualche coupon sui 360 Dollari. Mi ha convinto per compattezza, qualità dell’immagine e le funzionalità software. Certamente non costa poco a 700 Dollari quindi a quella cifra ci penserei a lungo. Mentre sui 360 è già molto più a fuoco con quello che offre.

Share This Post
Change privacy settings
Enable Notifications    OK No thanks