Kobo Nia recensione

Kobo Nia è il nuovo ebook reader di fascia media di Kobo. Un prezzo contenuto ma poche rinunce con un display da 6″ antiriflesso, 8 GB di memoria e una lunga durata dell’autonomia

Confezione

Come già visto sul Kobo Libra H2o, la confezione è minimale al massimo. Infatti il Nia è in compagnia solo di un cavetto da USB a micro USB per la ricarica. Nella mia confezione dedicata alla stampa non ho trovato alcun folgio illustrativo, ma suppongo sia presente nelle versioni per il commercio.

Design ed ergonomia

Si presenta come un prodotto in plastica ma molto solido. Il design il classico di Kobo che mi sembra semplice ma gradevole. E’ un ebook reader compatto e leggero che non stanca dopo diverse ore di utilizzo. Infatti le dimensioni sono di 112,4 x 159,3 x 9,2 mm con un peso di 172 grammi. Sia le generose cornici frontali che il retro puntinato migliorando la presa. Il alto anteriore ospita solo un display Carta E-Ink da 6″ con risoluzione 1024?×?758 pixel. Mentre nella cornice inferiore troviamo la porta micro USB di ricarica e il tasto di accensione e blocco.

Display

Il display è un e-ink da 6 pollici di diagonale touch-screen con risoluzione 1024?×?758 pixel con 212 ppi. Questi ultimi in particolare non sono altissimi, basti pensare che Amazon propone il Kindle Paperwhite allo stesso prezzo con un pannello da 300 dpi. Nonostante ciò gli ebook si leggono molto bene. Grazie alla tecnologia antiriflesso la visibilità al sole è buona. però manca la luminosità automatica. Mentre per i pdf ho notato delle scritte troppo poco definite. Rispetto ai Kobo più costosi manca la rotazione dei contenuti per l’utilizzo in landscape. Troviamo la retroilluminazione. L’esperienza di lettura con un ebook reader è sempre piacevole, quanto quella di un libro cartaceo.

Funzioni di lettura

Durante la lettura ci sono diverse funzioni che non sono presenti ovviamente nei libri cartacei. per esempio sotto ogni pagina possiamo vedere quanto manca alla fine. Oppure la possibilità di evidenziare frasi o parole, prendere note o cercare su Google, Wikipedia o all’interno del libro. Molto bello avere la copertina del libro che si sta leggendo come schermata di standby.

Sistema operativo

Troviamo il solito sistema operativo dei Kobo, semplice da utilizzare ma completo. Nella prima pagina troviamo gli ebook già in nostro possesso, con le copertine e lo stato di completamento. Questi sono presenti anche nella sezione “i miei libri”. Mentre nella area “scopri” si possono trovare e acquistare tutti i libri digitali presenti. In prima riga ci sono anche le ultime offerte. Cercando bene ci sono pure dei titoli gratuiti. Nella pagina “i miei articoli” troviamo una integrazione con il servizio Pocket per poter inviare pagine web e articoli dal proprio smartphone o pc al proprio Kobo, in modo da poterli leggere comodamente. Ci sono poi le statistiche per tenere sott’occhio quanto leggiamo. Su funzioni beta troviamo i caratteri grandi per chi ha problemi di vista, e il brower sperimentale per navigazioni internet di emergenza. Non manca la possibilità di gestire gli e-book acquistati su Adobe Digital Editions. i formati supportati sono: EPUB, EPUB3, PDF, MOBI, JPEG, GIF, PNG, BMP, TIFF, TXT, HTML, RTF, CBZ, CBR. Grazie al supporto dei E-PUB con DRm si possono anche aprire ebook presi in noleggio su alcune biblioteche online. Di seguito trovate un video in cui ho fatto vedere da vicino i menù dei Kobo.

Hardware

A bordo troviamo un processore NXP i.MX 6ULL da 900 Mhz con 256 MB di RAM che permette di far girare i menù lentamente ma comunque accettabile. Magari utilizzate il Kobo Store da PC, così una volta acquistati i libri ve li trovate direttamente sul dispositivo. Anche perché è un ebook reader ed è pensato solo per leggere. La memoria interna è da 8 GB con 6,7 disponibili per l’utente. Kobo dichiara che ci possono stare oltre a 6000 ebook. Mentre la batteria da 1.000 mAh consente una autonomia di una o due settimane in base all’utilizzo. Il wifi è a singola banda ma funziona bene.

Custodia SleepCover

Ho provato anche la custodia a portafoglio ufficiale per Kobo Nia. E’ realizzata in soffice tessuto e protegge bene il dispositivo. Il reader si inserisce in una tasca, da cui rimane coperto solo il display. Ogni volta che si apre la custodia, Nia si riattiva. Mentre va in standby ogni volta che si richiude. Costa 19.90 Euro nelle colorazioni acqua, limone e nero sul sito ufficiale

Prezzo

Kobo Nia è disponibile sul sito ufficiale e su Amazon a 99,99 Euro. Si tratta del modello di entrata nel mondo Kobo permettendo di leggere meglio ebook che fumetti. Ritengo il prezzo un po’ alto perché si colloca a poco più del modello base di Kindle che seppur inferiore costa meno (79 contro i 99 Euro di Nia). Ma allo stesso tempo con trenta Euro in più ( in alcuni periodi meno ) si trova il Kobo Clara Hd che offre i 300 ppi e il filtro per la luce blu . Ma anche Amazon con il suo Kindle Paperwhite offre alla stessa cifra del Clara, ovvero 129,99 Euro, propone sempre 300 ppi e la resistenza a schizzi d’acqua. Comunque Nia rimane comunque una buona scelta per chi cerca il Kobo più economico. Ringrazio l’azienda per il sample.


Kobo LISELLO Nia Comfort Light 6P Black (Personal computer)

Prezzo Di Listino: 105,90 €
Nuova Da: 105,90 € In Stock
Usato da: Out of Stock
Share This Post
Enable Notifications    OK No thanks